Dal Blog di Cesare Damiano

Giovedì 7 luglio 2011

 

Cesare Damiano “Manovra: le correzioni non siano le solite promesse”

 

 

Il testo definitivo della manovra contiene misure inique sulle pensioni e sui lavoratori del pubblico impiego. Vedremo se le disponibilita’ annunciate dai ministri Tremonti e Sacconi e da alcuni esponenti della maggioranza per alcune correzioni, sono soltanto le solite promesse o diventeranno realta’. Come Partito Democratico  interverremo per impedire che si azzerino o diminuiscano le indicizzazioni delle pensioni medio basse. Vanno cancellate le norme che peggiorano la situazione degli assegni pensionistici fino a otto volte il minimo. Per quanto riguarda il pubblico impiego, se vogliamo dare speranza ai giovani vincitori ed idonei di concorso, non e’ accettabile un ulteriore prolungamento del blocco parziale del turn over sino al 2014.

 

 

 

Blog di Cesare Damiano