ASCA – Agenzia Stampa Quotidiana Nazionale

Sabato 30 aprile 2011

 

1° Maggio: Sacconi, a giovani no garantito posto pubblico o salario

 

(ASCA) - Roma, 30 apr - ''Ai giovani non possiamo ne' dobbiamo promettere un posto pubblico senza concorso o un salario garantito''. Lo afferma il ministro del Welfare Maurizio Sacconi intervenendo al Quirinale alla cerimonia di celebrazione del Primo maggio.


Secondo il ministro, un Paese lungimirante crea ''prospettive di stabilita' occupazionale puntando sulle competenze e sui meriti piu' che su rigidita' di legge o di un contratto. Ed e' con questi obiettivi - continua Sacconi - che abbiamo voluto procedere alla riforma dell'apprendistato facendone lo strumento tipico dell'ingresso nel mercato del lavoro''.


Sacconi invita i giovani ''a non attendere nell'attivita' il lavoro desiderato ma a costruirlo responsabilmente anche con occupazioni lontane dai propri doverosi e legittimi sogni. A costruirsi un solido percorso previdenziale''.

 

ASCA, 30 aprile 2011