Comunicato Stampa UGL, 30 giugno 2011

 

Istituito Tavolo permanente tra Ugl e Comitato XXVII Ottobre

 
 

L’Ugl e il Comitato XXVII Ottobre, che rappresenta i vincitori ed idonei di pubblico concorso ancora in attesa di assunzione, hanno istituito un tavolo permanente a tutela di tutti coloro che da tempo aspettano di veder riconosciuto il loro diritto a lavorare. La prima iniziativa del tavolo sarà una giornata dedicata alle meritocrazia nella Pubblica Amministrazione.

Una decisione presa al termine dell’incontro che si è svolto oggi tra il segretario generale dell’Ugl, Giovanni Centrella, e una delegazione del Comitato al quale aderiscono vincitori e idonei di concorsi di diversi enti pubblici: agenzie nazionali e regionali, aziende sanitarie, enti pubblici non economici, comuni, province, regioni, università e per la gran parte ministeri.

“In un paese civile – ha spiegato Centrella – è impensabile che chi ha dimostrato di avere le competenze necessarie a ricoprire determinati incarichi nella pubblica amministrazione avendo vinto un concorso, debba costituire un Comitato specifico a difesa del diritto al lavoro. A loro, così come ai precari, questo diritto deve essere riconosciuto”.

“Auspichiamo che con questo tavolo permanente – hanno sottolineato i rappresentanti del Comitato - si apra una stagione di fattiva collaborazione che porti presto a una soluzione definitiva”.

 

 

UGL, Comunicati Stampa